La povertà educativa minorile in Italia: i giornalisti parte integrante della “comunità educante”

ROMA - 8 Maggio 2019

Venerdì 31 maggio, presso il Palazzo delle Esposizioni a Roma, si terrà l’incontro “La povertà educativa minorile in Italia: i giornalisti parte integrante della comunità educante“, promosso dall’impresa sociale Con i Bambini e dall’Ordine Nazionale del Giornalisti per riflettere sulla narrazione della povertà educativa minorile oltre i fatti di cronaca.

In Italia oltre 1,2 milioni di minori vivono in condizione di povertà assoluta. La povertà economica è spesso causata dalla povertà educativa: le due si alimentano reciprocamente e si trasmettono di generazione in generazione. Dal 2016 è operativo il “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, promosso da Fondazioni di origine bancaria, Governo e Forum Terzo Settore, destinato “al sostegno di interventi sperimentali finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori”.

Povertà educativa minorile significa diritti negati, mancanze di opportunità e futuro a rischio. Istruzione, salute, sport, cultura, informazione, rappresentano alcuni ambiti interessati dal fenomeno, presente in tutta Italia ma più marcato nelle grandi periferie urbane, nelle aree interne, al Sud. Per un fenomeno complesso e articolato occorre una risposta corale e di responsabilità diffusa, attivando le “comunità educanti” ovvero coloro che a vario titolo incidono sulla crescita di bambini e ragazzi (scuola, istituzioni locali, famiglie, privato sociale, informazione, ecc.).

Con i Bambini – società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD – ha il compito di attuare i programmi del Fondo. Attualmente sono oltre 270 i progetti avviati, coinvolgendo oltre 400.000 bambini, ragazzi e loro famiglie colpiti dal fenomeno, e 6.300 organizzazioni tra scuole, terzo settore, enti pubblici e privati.

Il diritto all’informazione ed essere informati, così come l’opportunità di rappresentare il fenomeno complessivo della povertà educativa minorile e non solo i singoli aspetti di cronaca (periferie, dispersione scolastica, drammi familiari, baby gang, lavoro minorile, ecc), tenendo ovviamente conto della deontologia professionale, saranno al centro dell’incontro formativo promosso da Con i Bambini e l’Ordine Nazionale dei Giornalisti, che si terrà venerdì 31 maggio dalle ore 15:00 alle 18:00 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, in Via Milano 9A.

In particolare, sarà illustrato l’Osservatorio povertà educativa #conibambini, realizzato da Openpolis e Con i Bambini, allo scopo di approfondire e qualificare la riflessione, il dibattito e le proposte di intervento sul fenomeno. L’Osservatorio, attraverso la costruzione di una banca dati lungo 4 dimensioni tematiche principali (scuola, cultura, servizi sociali e sport) consente, per la prima volta, l’analisi di questi fenomeni su scala comunale o sub-comunale. La pubblicazione di report annuali e aggiornamenti settimanali avviene online e nella logica di data journalism, con il rilascio in formato aperto dei dati raccolti, sistematizzati e liberati per produrre le analisi dell’osservatorio, con l’obiettivo di stimolare un’informazione basata sui dati.

Parteciperanno all’incontro: Paola Spadari, presidente Ordine Giornalisti Lazio; Carlo Verna, presidente Consiglio Nazionela Ordine dei Giornalisti; Carlo Borgomeo, presidente di Con i Bambini; Vincenzo Smaldore, responsabile Openpolis; Ivano Maiorella, direttore Giornale Radio Sociale; Maria Teresa Martinengo, giornalista; Alberto Lazzarini, presidente Commissione Cultura Consiglio Nazionale Ordine Giornalisti.

Testimonianze di: Tiziana Piacentini, progetto #AltafrequenzaCecilia Cruciani, progetto Solo posti in piedi.

L’incontro consente ai giornalisti partecipanti di acquisire 5 crediti validi per la formazione permanente, previa iscrizione tramite la piattaforma SIGeF.

Maggiori informazioni sul Fondo per il contrasto della Povertà Educativa Minorile sono disponibili su www.conibambini.org

Altre News

ROMA - 24 Maggio 2019

Chiusura uffici 31 maggio

Il pomeriggio di venerdì 31 maggio gli uffici della Fondazione saranno chiusi.

21 Maggio 2019

Brains to South: ecco i selezionati

14 progetti sono stati selezionati della quinta edizione del bando sul capitale umano ad alta qualificazione Brains to South, promosso da Fondazione CON IL SUD con l’obiettivo di “attrarre” giovani scienziati nei centri di ricerca e nei dipartimenti universitari del meridione,

NAPOLI - 10 Maggio 2019

Quartieri spagnoli: accordo per la rigenerazione

L'Ambasciata di Spagna ha siglato un accordo con la Fondazione Foqus per la rigenerazione dei Quartieri Spagnoli. L'iniziativa rientra nel programma "La cultura è capitale", promosso in collaborazione con la Fondazione CON IL SUD.

NAPOLI - 2 Maggio 2019

La Spagna “torna” nei Quartieri Spagnoli

Il 6 maggio, l'Ambasciatore di Spagna sarà a FOQUS per sottoscrivere un Accordo di Collaborazione per la partecipazione della Spagna a progetti di sviluppo sociale e culturale nei Quartieri Spagnoli.

ROMA - 11 Aprile 2019

Bando “Terra di Lavoro Vero”

Un'iniziativa per valorizzare un terreno incolto confiscato alla camorra nel casertano. A disposizione 300 mila euro.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK