Laboratori e performance a “Con il Sud sostenibile”

MILANO - 22 Settembre 2014

Venerdì 26 e sabato 27 settembre a Milano, il Castello Sforzesco si animerà di idee e iniziative nell’ambito di “Con il Sud sostenibile: la nuova linea del cambiamento”, la manifestazione nazionale promossa da Fondazione CON IL SUD e Fondazione Cariplo.

L’evento, patrocinato dal Comune di Milano, rappresenta un momento di confronto e di partecipazione attorno a temi che riguardano il futuro dell’Italia, e non solo del Sud: la legalità, l’istruzione, l’ambiente, lo sviluppo.

In parallelo agli incontri e alle testimonianze di “buone pratiche” e di interventi innovativi realizzati al Sud e nel resto del Paese, le due giornate offriranno un ricchissimo programma di attività per coinvolgere e intrattenere i partecipanti e il pubblico in maniera creativa e ludica, senza tralasciare l’aspetto della sensibilizzazione a temi come la legalità, il rispetto e la tutela dell’ambiente, la cultura.

Laboratori, spazi espositivi, performance e spettacoli aperti a tutti, adulti e bambini, contribuiranno a creare una vera e propria festa della società civile che si impegna a promuovere il bene comune per uno sviluppo realmente sostenibile.

Inoltre,il 26 alle 20,30 si esibiranno 150 giovanissimi esecutori, dai 5 ai 13 anni, delle orchestre giovanili Sanitansamble di Napoli, Quattrocanti del Centro Storico di Palermo, l’Orchestra dei Popoli e FuturOrchestra di Milano. Le orchestre hanno implementato in Italia il sistema iniziato in Venezuela dal maestro José Antonio Abreu per l’educazione musicale pubblica, gratuita e libera per bambini di tutti i ceti sociali, in cui le orchestre sinfoniche sono un mezzo di organizzazione e sviluppo della comunità, importante soprattutto in realtà come il rione Scampia di Napoli o il Centro storico di Palermo, da cui molti dei giovani musicisti provengono.
L'evento sarà dedicato al Maestro Claudio Abbado, promotore del Sistema nel nostro Paese.

Tutte le attività sono tutte gratuite e sono state promosse e realizzate da associazioni e enti non profit.

I laboratori si alterneranno nelle due giornate , negli orari tra le 9,30/13,00 e 14,30/18,00.

Di seguito un elenco delle diverse attività che animeranno la due giorni.

“Il bello della natura”: laboratorio di eco-cosmesi

Per diventare esperti nella produzione “fai da te” di cosmetici e prodotti con la consapevolezza che nei prodotti in commercio sono presenti sostanze inquinanti per la terra e per la pelle. Un vademecum per leggere le etichette, conoscere le piante officinali e il loro utilizzo e realizzare cosmetici di uso quotidiano, quali dentifricio, deodorante, burro cacao, oleoliti. A cura di “Coltiviamo la rete”.

Laboratorio “Orto in kit”

Un laboratorio per adulti e bambini, per diventare “contadini di città”, realizzando un piccolo orto in vaso, continuando l’esperienza a casa e producendo da sé verdure sane e di stagione. E ancora tanti consigli pratici su come fare la spesa e un quiz alla scoperta della biodiversità. A cura di “Coltiviamo la rete”.

Mostra “Infiltrazioni di legalità”

La mostra coinvolgerà pittori, scultori, fotografi che affronteranno la legalità come elemento di sviluppo in una serie di sfaccettature differenti: ambientale, educativo, legale e redistributivo.
Durante l’intero evento alcuni street artists del collettivo completeranno delle loro opere che si andranno ad aggiungere alla mostra iniziale. A cura di Mostra-Mi.

Laboratorio “Rifiuta lo spreco”

Non può esistere un rifiuto o uno scarto se prima non si rifiuta o scarta qualcosa, una lattina vuota, una sedia vecchia, un vestito démodé. Ma così come scegliamo cosa trasformare in rifiuto, possiamo anche scegliere cosa recuperare. L’Associazione Arcarte proporrà esempi di riciclo creativo dai suoi laboratori e realizzerà elementi decorativi a partire da materiali di scarto forniti dagli stessi visitatori, per esempio bicchieri e bottiglie di plastica.

Laboratorio “Abitare i paduli”

Salento. I Paduli sono un'area di 5500 ettari caratterizzata da ulivi secolari abbandonati a causa dell'entrata in crisi dell'economia agricola. “Abitare i Paduli” vuole coinvolgere le comunità locali (associazioni, organizzazioni, agricoltori, cittadini) in una progressiva riappropriazione di questo patrimonio, producendo olio di qualità, organizzando percorsi culturali, valorizzando le bellezze di questo territorio. A cura di GAP.

"Spettacolinus – La Magia per la Vita"

Pasquale nasce nel 1996 a Villaricca (NA) e giovanissimo, all’età di appena nove anni, inizia ad interessarsi al mondo della prestidigitazione. Nel giro di pochi anni, guidato dalla tenacia e dalla passione per questo nuovo mondo, impara innumerevoli giochi di prestigio e inizia ad esibirsi con spettacoli di magia in chiave umoristica. A cura di Pasquale Cesarino in arte Mago Linus

CriticalCity Live

E’ un gioco di esplorazione per scoprire la manifestazione, la sua location e i suoi visitatori. I partecipanti hanno la possibilità di ricevere uno speciale caschetto con telecamera incorporata, un timer da legarsi al polso, pescare una missione segreta a scelta dalla pila di quelle disponibili e a quel punto hanno 15 minuti di tempo per allontanarsi, svolgere la missione in giro per il Castello e tornare indietro. A quel punto, se la missione sarà stata superata, verrà proiettata insieme alle altre sul mega-schermo per tutta la durata dell’evento. A cura di Urban Games Factory.

Live tweet analogico di “Come vola il calabrone” di I. Barberini

L’Associazione culturale Twitteratura promuove, dal 2012, esperimenti di riscrittura di grandi opere letterarie su Twitter: la comunità legge un libro e lo riassume in tweet, secondo un calendario condiviso e un hashtag. Con il workshop proponiamo questa sperimentazione in “analogico”: con carta e penna scopriremo come un social network può stimolare la lettura.

SWITCH KIND RADIO

Nel corso del concerto delle orchestre giovanili di Napoli, Palermo e Milano, i ragazzi di SWITCH KIND RADIO intervisteranno i partecipanti alla  manifestazione e i musicisti.

Matematica da Asporto

Un’occasione per portare a casa un pezzo di matematica, sotto forma di nuove conoscenze o come vostre creazioni. Lavoretti da costruire e colorare, aneddoti e curiosità di cui cibarsi, giochi da interpretare e realizzare. L’obiettivo dell’associazione PiGreco è infatti aiutarvi a scoprire che la matematica non è solo una materia da studiare, ma si può usare e… reinterpretare!

Giocooperiamo per il pianeta

Giochi didattici sul tema dell’acqua e della filiera corta, costruzione di un kit di buoni propositi per salvaguardare il pianeta e un’installazione interattiva sulla raccolta differenziata.
Il gioco, il laboratorio manuale, l’espressività artistica diventano occasione per riflettere sull’importanza di rispettare e prendersi cura del mondo che ci circonda, con la consapevolezza che in tanti si fa di più! A cura di Giocoperiamo.

Design in town

Un’installazione video racconterà l’esperienza di “Design in Town”, iniziativa innovativa promossa dall’Associazione Good Design a Castelbuono, nel Parco delle Madonie, a pochi chilometri da Palermo. 45 giovani designer, 21 docenti, 6 temi di lavoro per esplorare le tradizioni, i comportamenti, le storie e le aspirazioni di un territorio, 48 ore di tempo per affrontarli in maniera creativa. Mostre aperte alla cittadinanza per rendere pubblico il proprio lavoro.

Good50x70 – The Social Communication Project

In mostra alcuni lavori del progetto internazionale di design Good50x70 che abbraccia il design etico e sociale per proteggere l’ambiente e gli individui più svantaggiati, in collaborazione con sette organizzazioni non governative (Amnesty International, Amref, Emergency Greenpeace, Libera, Lila e WWF) note in tutto il mondo per le loro battaglie a favore dei diritti umani, civili, sociali e in difesa dell’ambiente. Hanno aderito circa 11mila designer provenienti da 81 paesi. Oltre 14.000  poster, più di 200 i workshop realizzati e 62 le mostre, sia in Italia che all’estero. A cura di Good Design.

Giornale Radio Sociale

Un Giornale Radio che ha deciso di dare voce ai tanti fatti, iniziative, opinioni, testimonianze e punti di vista del mondo del terzo settore. “Fatti”, cose che accadono nella realtà, che spesso non diventano “notizie” nel mondo dei media. Il GRS, edito dal Forum Nazionale del Terzo Settore, sarà presente alla manifestazione con una diretta streaming la mattina di sabato 27, con interviste ai protagonisti e ai partecipanti.

Programma e prenotazioni laboratori e attività>>

Info e prenotazioni concerto>>

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK