Mare senza barriere

CAMPOBELLO DI MAZARA (TP) - 23 Giugno 2014

Vacanze “accessibili” nel trapanese. Grazie all’iniziativa “Mare senza Barriere” del programma di volontariato “Territorio: conoscere per cambiarlo”, infatti, le persone con difficoltà motorie potranno godere in maniera agevole delle spiagge e delle acque cristalline di Campobello di Mazara.

La sezione UILDM di Mazara del Vallo, partner del progetto sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, ha firmato un accordo con lo Zahira Resort and Village, affacciato sul mare in località Tre Fontane, per garantire a quanti ne avranno bisogno l’uso di sedie Sand&Sea per entrare in acqua e nuotare, di un sollevatore per l’accesso alla piscina e di un pulmino da 9 posti con pedana elettronica, per il trasporto anche in caso di escursioni.

Un’iniziativa per riconoscere e garantire uno dei diritti previsti dalla Convenzione ONU per le persone con disabilità, quello alla piena partecipazione alla vita ricreativa e agli svaghi, offrendo a chi ha difficoltà motorie la possibilità di non rinunciare ad un’esperienza all’insegna del benessere e del divertimento, immersi nelle bellezze paesaggistiche e naturalistiche della Sicilia Occidentale.

«Si tratta di un’ottima occasione per abbattere qualsiasi tipo di barriera, architettonica ma anche sociale, che trova nella possibilità di usufruire dei sussidi acquistati con il finanziamento di Fondazione CON IL SUD un importante valore aggiunto, in quanto dimostra la sostenibilità e replicabilità degli obiettivi di “Territorio: conoscere per cambiarlo”, senza ulteriore investimento di risorse», ha dichiarato il direttore UILDM Cira Solimene, responsabile del programma di volontariato. 

Questo è il terzo anno per “Mare senza Barriere”. Nei mesi estivi del 2012 e del 2013, infatti, l’iniziativa ha già ricevuto grande apprezzamento e ha coinvolto tanti disabili, permettendo davvero a tutti di vivere un’area balneare di grande fascino e bellezza che, diversamente, non sarebbe accessibile.

@conilsud

(Articolo presente sulla newsletter cartacea della Fondazione, disponibile qui)

Scheda progetto>>

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK