Master in Economia e Politica Agro-alimentare

FOGGIA - 22 Dicembre 2010

Con l’inizio del 2011 avrà inizio il progetto per la formazione superiore di manager e professionisti del settore agro-alimentare, predisposto dall’Università degli Studi di Foggia con il supporto del Distretto Agroalimentare Regionale D.A.Re. scarl e sostenuto dalla Fondazione per il Sud nell’ambito delle iniziative “esemplari” per il contrasto alla “fuga di cervelli” dal Mezzogiorno. Il Master in Economia e Politica Agro-alimentare (MEPA) prevede un percorso formativo innovativo, costruito sulle esigenze espresse dalle imprese del settore direttamente coinvolte nel progetto e avvalorato da un forte coinvolgimento nelle attività didattiche di esperti e manager di settore.

Le iscrizioni resteranno aperte sino al 20 gennaio 2011, mentre le attività formative inizieranno
a febbraio 2011 e termineranno a gennaio 2012.

Obiettivo del Master è quello di formare Junior Manager per le imprese agro-alimentari, con l’intento di favorire l’adeguato inserimento lavorativo di giovani neolaureati del Mezzogiorno. La figura professionale formata sarà quindi destinata alle diverse imprese operanti nell’articolato sistema di produzione e commercializzazione dei prodotti alimentari all’interno delle quali si prevede possa ricoprire differenti funzioni aziendali.

Il percorso formativo è rivolto a tutti coloro che siano in possesso almeno di una Laurea di I livello (o equipollente) rilasciata da Università italiane o estere e prevede l’acquisizione di 60 crediti formativi (CFU). Il Master avrà durata annuale e prevede la frequenza obbligatoria presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Foggia.

Gli interessati potranno reperire la domanda di iscrizione alle procedure preselettive del corso sul sito www.unifg.it (Sezione “Formazione Post Laurea) oppure www.agraria.unifg.it.

L’accesso al corso è subordinato al superamento di una prova scritta e di un colloquio. Potranno essere esentati dal pagamento delle tasse di iscrizione i primi 25 in graduatoria che siano in possesso dei seguenti requisiti: non aver compiuto 32 anni; neolaureati (a partire dal 01.01.2008), residenti da almeno due anni nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania,Puglia, Sardegna e Sicilia.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK