Napolixenia: ospitali per missione

28 settembre 2017

Un antico monastero del ‘600 nel cuore di Napoli è stato recuperato trasformandosi in struttura ricettiva gestita dai giovani dei Quartieri Spagnoli e del Rione Sanità. Una vista mozzafiato sul Golfo di Napoli, una “naturale” attenzione al benessere del cliente e, soprattutto, un’anima comunitaria con un grande obiettivo sociale: creare un modello di sviluppo sostenibile partendo dalle risorse umane e culturali del territorio.

Napoli_ Un monastero agostiniano del 1618 che sorge ai piedi della collina di San Martino ora ospita il B&B Casa Tolentino grazie al progetto “Napolixenia” sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e promosso dall’Associazione L’Altra Napoli Onlus in partnership con altre associazioni, cooperative sociali e organizzazioni del territorio.  La struttura: 13 camere di cui 8 con vista sul Golfo di Napoli, un giardino di 5 mila metri quadri che dal 2010 è considerato Bene di interesse storico e artistico e Monumento Nazionale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, una terrazza che è uno dei punti privilegiati della città per ammirare la bellezza del Golfo e una giovane cooperativa sociale (San Nicola da Tolentino) che la gestisce.

La loro esperienza è partita nel 2014 come spin-off della cooperativa sociale La Paranza, protagonista di un altro significativo progetto sostenuto nel 2008 dalla Fondazione (San Gennaro Extra Moenia) che ha permesso la valorizzazione delle risorse storico-artistiche del Rione Sanità a partire dalle Catacombe, rimaste chiuse per ben 41 anni e oggi apprezzata meta di turisti italiani e, soprattutto, stranieri. Una iniziativa tra le più virtuose, che si tenta di riprodurre nel complesso monumentale che la Comunità dei Padri Vincenziani ha concesso in gestione ai giovani della cooperativa San Nicola da Tolentino.

L’obiettivo del progetto Napolixenia è infatti la creazione di opportunità di riscatto attraverso l’inserimento lavorativo dei giovani nel settore turistico e la promozione del grande patrimonio culturale che caratterizza il quartiere, restituendo dignità alle persone che ci vivono e lo abitano. Una visione dopotutto esplicitata già nel titolo del progetto, che si rifà al concetto di xenìa, ovvero quello di ospitalità dell’antica Grecia, prossima a quella che oggi semplicisticamente definiamo come rispetto e grande attenzione al cliente.

A fianco all’attività di accoglienza turistica, il progetto ha permesso inoltre la realizzazione di attività artistiche, laboratori teatrali che hanno coinvolto ragazzi, italiani e stranieri, del territorio.
Ancora una volta, dunque, saper coniugare bellezza e fragilità sociali si rivela una straordinaria formula vincente per innescare processi autonomi di sviluppo locale. E di riscatto, ovviamente, di occupazione, di contaminazione positiva di un territorio caratterizzato da forti criticità socio-economiche e allo stesso tempo ricco di tesori storico-artistici e culturali, nonché di un forte dinamismo dei giovani.

Sito Casa Tolentino>>

Altre News

ROMA - 11 dicembre 2018

A Natale fai un regalo solidale

Cibo e accessori dal Sud e dal mondo del sociale: abbiamo selezionato per voi alcune idee per i regali di Natale.

ROMA - 3 dicembre 2018

Brains to South: oltre 40 progetti presentati

I progetti di ricerca sono stati presentati da giovani ricercatori, in ambito medico, tecnologico e ambientale. L’obiettivo del bando è attrarre “cervelli” in centri di ricerca meridionali. A diposizione 4 MLN di euro.

ROMA - 28 novembre 2018

Housing sociale: selezionati 10 progetti

Dieci progetti per contrastare la povertà abitativa in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. I destinatari saranno accompagnati in percorsi di formazione per il reinserimento sociale ed economico.

CERIGNOLA (FG) - 23 novembre 2018

Ciascuno cresce solo se sognato

Un bene confiscato nel foggiano diventa laboratorio di legalità. Un terreno che, attraverso coltivazioni etiche, diventa simbolo di liberazione per la comunità e volano di cambiamento economico.

ROMA - 16 novembre 2018

Posizione aperta

Ricerchiamo 1 addetto “comunicazione e social media” da inserire nell'Area Comunicazione e Relazioni Esterne.

ROMA - 8 novembre 2018

Il bene torna comune: al vaglio 18 proposte

Conclusa la seconda fase del Bando Storico-Artistico e Culturale. Al vaglio 18 proposte di valorizzazione degli immobili inutilizzati nelle regioni del Sud.

BENEVENTO - 6 novembre 2018

La casa delle streghe

A Benevento, città delle streghe, un antico palazzo viene valorizzato per ospitare servizi turistici e un museo dedicato al mito delle “Janare”, curatrici depositarie delle più antiche tradizioni delle società agricole.

ROMA - 31 ottobre 2018

Assistenza telefonica

Il 2/11 chiusura uffici. Il 5 e 9/11 interruzione assistenza telefonica.

BARI E REGGIO CALABRIA - 29 ottobre 2018

Neet, un progetto per rimettersi in gioco!

Attraverso lo sport, il progetto Lavoro di squadra aiuta i ragazzi di alcuni quartieri a rischio di Bari e Reggio Calabria a ritrovare il proprio futuro.

ROMA - 25 ottobre 2018

21 progetti per la biodiversità

Selezionati 21 progetti per salvaguardare la biodiversità di parchi e aree protette nel Sud Italia, con l’aiuto delle comunità locali. Erogati 5 mln di euro.

ROMA - 22 ottobre 2018

Bando Artigianato: 43 proposte ricevute

43 proposte di progetto ricevute in risposta al Bando Artigianato per la valorizzazione di alcune eccellenze della tradizione artigiana meridionale.

ROMA - 16 ottobre 2018

Bando “Un passo avanti”

Il quarto bando promosso da Con i Bambini mette a disposizione 70 milioni di euro per il contrasto della povertà educativa minorile.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK