Non scherzate col Fuoco

SAN SEVERINO LUCANO (PZ) - 27 Luglio 2010

Tutti insieme contro gli incendi. E’ questo l’impegno dei volontari che due giorni a San Severino Lucano si sono impegnati per realizzare la manifestazione “Non Scherzate col fuoco”: opere di prevenzione e salvaguardia nelle aree verdi minacciate ogni anno da incendi e allestimento di un gazebo informativo in piazza, per coinvolgere cittadini e turisti sul tema della prevenzione degli incendi boschivi.

L’iniziativa è stata realizzata nel piccolo comune del Parco Nazionale del Pollino nell’ambito delle attività previste dal progetto “Costruiamo la rete di protezione civile del Parco del Pollino”, sostenuto dalla Fondazione per il Sud proprio quale “iniziativa esemplare” di tutela e valorizzazione ambientale nel Meridione.

Non scherzate col Fuoco, alla sua VIII edizione, è la campagna nazionale di Legambiente e Dipartimento della Protezione Civile per contrastare gli incendi, un’azione collettiva concreta che testimonia il grande interesse e la voglia dei cittadini di diventare protagonisti nella difesa del territorio.

Non si scherza neanche con i dati. Secondo il Corpo Forestale dello Stato nel 2009 su tutto il territorio nazionale si sono registrati 5.422 incendi che hanno percorso una superficie di 73.355 ettari di aree forestali. Un bilancio relativamente positivo rispetto al 2008, con una riduzione degli incendi di circa il 20%.

Negli ultimi due anni nel Parco Nazionale del Pollino si è avuta una riduzione del fenomeno, rispetto agli anni precedenti, di oltre il 90%, grazie all’impegno congiunto del Parco e delle associazioni di volontariato di protezione civile che operano nel territorio del Parco.
L’attività di sensibilizzazione a San Severino è stata realizzata in collaborazione con l’Amministrazione Municipale, i volontari della locale associazione di protezione civile del Gruppo Lucano e i volontari stranieri ospitati al Campo di volontariato internazionale di Legambiente a Mezzana. Questi ultimi, proprio in questi giorni sono impegnati, in affiancamento ai volontari locali di protezione civile, nell’attività di avvistamento incendi, per creare una rete di vigilanza e controllo, la più capillare possibile, in modo da ridurre al minimo gli eventuali danni prodotti dal fuoco.
Contestualmente all’attività di avvistamento, i volontari sono impegnati a realizzare interventi di manutenzione di un sentiero all’interno dell’area Parco, in accordo con l’amministrazione locale.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK