Otto nuovi progetti “speciali e innovativi”

ROMA - 26 Luglio 2011

La “Fondazione CON IL SUD” nell’ambito della linea di intervento “Progetti Speciali e Innovativi” ha finanziato 8 nuove iniziative “esemplari”:
3 in Campania, 2 in Sicilia, 1 in Calabria, 1 in Puglia e 1 interregionale. Le partnership dei progetti, ampie e rappresentative del territorio, coinvolgono complessivamente circa 60 organizzazioni tra associazioni di terzo settore e di volontariato, enti e istituzioni. Ogni progetto è stato finanziato in media con circa 300 mila euro, per un’erogazione complessiva di circa 2,4 milioni di euro, che si aggiungono ai circa 900 mila euro per il sostegno ad altri 3 progetti selezionati a inizio anno.

Gli interventi spaziano dal supporto alle famiglie alla mediazione culturale, al contrasto di violenza e abuso su donne e minori, all’inserimento lavorativo di giovani rom, all’assistenza domiciliare a pazienti in stato vegetativo, alla tutela dei diritti dei transessuali.

In particolare nel territorio campano il progetto “CBF” realizzerà un centro per la tutela dei bambini coinvolti in situazioni di abuso e per il recupero delle famiglie in crisi, “Telecoma” consentirà la semplificazione dell’assistenza domiciliare a pazienti in stato vegetativo e “S.I.S.A.F” offrirà servizi integrati socio-ambulatoriali per la famiglia. In Sicilia, invece, il progetto “Outside” consentirà la realizzazione di uno sportello di orientamento legislativo e mediazione socio-culturale destinato agli stranieri detenuti all’interno dell’ Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto, mentre “Alveare” sosterrà azioni volte al contrasto alla violenza e all’abuso su donne e minori. Inoltre, in Puglia il progetto “Safe Control” farà ricorso a sistemi tecnologici per garantire sicurezza e assistenza domiciliare agli anziani, mentre in Calabria “Una città senza mura” favorirà l’acquisizione di competenze professionali e l’inserimento lavorativo di giovani rom, promuovendo l’avvio di imprese autonome o in forma collettiva. Infine, in Campania, Puglia e Sicilia il progetto “Altri Luoghi” avrà l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita e di benessere dei transessuali, favorendone un migliore accesso al sistema dei servizi e intervenendo per prevenire e rimuovere atteggiamenti di discriminazione nei loro confronti.

Gli 8 progetti si aggiungono ad altri 3 precedentemente selezionati dalla Fondazione tra le oltre 1.000 idee pervenute in risposta all’iniziativa e dedicati al rafforzamento delle attività di sostegno alimentare a persone e famiglie in difficoltà economica, all’alfabetizzazione digitale degli over 60 e alla promozione dell’agricoltura sociale.

“Progetti Speciali e Innovativi” è una nuova linea di intervento della Fondazione CON IL SUD ideata per intercettare con più precisione la reale domanda di sostegno che proviene dai territori.
La sua particolarità risiede nella presentazione non di progetti, ma di “idee” che, una volta selezionate dalla Fondazione, vengono convertite dai proponenti in progetti esecutivi, attraverso una definizione più dettagliata e completa degli interventi che si intende realizzare. Non si tratta, dunque, di una tradizionale linea di attività “a bando” o “a invito”, ma di una opportunità per realizzare iniziative dal carattere speciale e innovativo, dal forte contenuto sociale, coerenti con gli obiettivi di missione della Fondazione, che non potrebbero essere finanziate in quanto non inseribili all’interno di bandi o inviti promossi.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK