Progetti Speciali e Innovativi

ROMA - 10 Novembre 2010

Sono oltre mille le idee pervenute nell’ambito della nuova linea di intervento “Progetti Speciali e Innovativi”. La Fondazione per il Sud esaminerà tutte le idee progettuali, tenuto conto dell’ordine cronologico di arrivo, inviate entro il 15 ottobre 2010.
La notevole risposta all’iniziativa, ha suggerito l’opportunità di sospendere la presentazione di idee progettuali per l’intero 2011.

“Progetti Speciali e Innovativi” è una linea di intervento non tematica della Fondazione per il Sud, ideata per il sostegno di progetti e interventi dal contenuto speciale e innovativo. Non si tratta di una tradizionale linea di attività “a bando” o “a invito”, ma di una opportunità per realizzare iniziative dal carattere speciale ed innovativo dal forte contenuto sociale, coerenti con gli obiettivi di missione della Fondazione per il Sud, che non potrebbero essere finanziate in quanto non inseribili all’interno di bandi o inviti promossi.

Tale linea di intervento prevede due fasi. La prima è relativa alla presentazione di una sintetica idea di cosa si intende realizzare in una delle sei regioni meridionali (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia). In questa fase la Fondazione non ha richiesto particolari qualifiche ai soggetti proponenti, siano essi cittadini, organizzazioni, istituzioni, privati.
La Fondazione pre-selezionerà le idee ritenute in linea con lo spirito dell’iniziativa. Successivamente, le idee pre-selezionate dovranno essere convertite in progetti esecutivi attraverso la presentazione di una proposta di progetto più dettagliata e completa. Verranno selezionati i progetti che, coerentemente con la tipologia di iniziativa intrapresa, proporranno modalità di intervento efficaci, innovative, con un alto potenziale in termini di infrastrutturazione sociale e in grado di creare effetti duraturi sul territorio in cui è previsto l’intervento.

Attualmente, è in corso la fase di valutazione dei primi progetti pre-selezionati ed è stata avviata la fase di pre-selezione delle altre idee progettuali.
L’eventuale ripristino del termine per l’invio di nuove idee sarà comunicato sul sito della Fondazione per il Sud.

Distribuzione geografica delle aree di intervento:
Basilicata (6%), Calabria (14%), Campania (24%), Puglia (21%), Sardegna (4%), Sicilia (25%)
progetti interregionali (5%).

Forme giuridiche dei soggetti proponenti:
cooperative sociali e loro consorzi (18%), associazioni di volontariato (7%), altre associazioni (36%), fondazioni (5%), enti pubblici (5%), soggetti privati (7%), persona fisica (17%), altro (4%).

Tematiche:
Le tematiche oggetto delle idee progettuali sono estremamente eterogenee e vertono su tutti gli ambiti di intervento promossi direttamente dalla Fondazione per il Sud (educazione dei giovani, formazione di eccellenza, socio sanitario, beni comuni, sviluppo locale, beni confiscati) oltre che su altre tematiche quali l’inserimento sociale e professionale di soggetti svantaggiati (disabili, immigrati, detenuti, ragazzi disagiati) e l’assistenza familiare, ed infine sull’innovazione tecnologica.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK