“Purgatorio ad Arco” incontra Francesco Amirante

NAPOLI - 8 Novembre 2013

Istruzione, cultura e Costituzione. Parte da qui la riflessione che coinvolgerà oggi il progetto “Purgatorio ad Arco” e a cui interverrà Francesco Amirante, Presidente emerito della Corte Costituzionale. L’appuntamento è alle 17 a Napoli, presso la Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio, nell’omonimo complesso museale in cui si svolge il progetto, partito già da un anno.

In questi 12 mesi sono già state concluse diverse attività, che verranno presentate nel corso dell’incontro. Saranno infatti consegnati gli attestati del percorso formativo per operatrici culturali alle 15 partecipanti e svelati i vincitori del concorso di idee “Un gadget per le anime pezzentelle”, che ha permesso la creazione di oggetti per il bookshop del museo.

Verrà inoltre presentata l’iniziativa “Ma noi siamo in Purgatorio?”, rivolta alle scuole superiori napoletane. Dieci classi, una per ogni municipalità del Comune partenopeo, rappresenteranno il proprio “Purgatorio in terra”, raccontando frammenti della realtà napoletana e costruendo una panoramica delle esperienze e dei vissuti cittadini.

Il progetto “Purgatorio ad Arco”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD attraverso il “Bando Storico, Artistico e Culturale 2011”, è promosso  dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco Onlus in collaborazione con associazioni del territorio e ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare il Complesso Museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, nel centro storico di Napoli, sia come luogo di inclusione sociale che come elemento di sviluppo turistico – culturale del territorio.

Blog Progetto>>

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK