#RisuonaItalia: tante piazze, una sola comunità

29 Settembre 2020

L'orchestra Quattrocanti di Palermo
L'orchestra Quattrocanti di Palermo

Giovedì 1 ottobre, in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni, si terrà “RisuonaItalia. Tante piazze, una sola comunità”: un concerto simultaneo che, alle ore 11, coinvolgerà le orchestre giovanili di 50 città italiane nell’esecuzione dell’Inno alla gioia, inno ufficiale dell’Unione Europea e canto scelto per segnare una simbolica ripartenza all’insegna dei giovani, della musica e della coesione sociale. Il concerto non sarà che l’inizio dell’evento, promosso da Acri con la media partnership di TGR Rai, che infatti proseguirà fino a sera con un vasto programma di eventi diffusi su tutto il territorio nazionale. Incontri, presentazioni, mostre, laboratori, flash mob per raccontare le tante storie di inclusione sociale promosse dalle Fondazioni italiane.

Le orchestre aderenti all’iniziativa sono infatti espressione di progetti di contrasto alla povertà educativa e alla dispersione scolastica, oltre che di formazione musicale. Per molti dei ragazzi e delle ragazze coinvolti da questi progetti, la musica rappresenta un’opportunità concreta per realizzare i propri sogni, e in molti casi per loro è una reale alternativa alla povertà educativa o alla violenza della strada.

È questo lo spirito che anima le orchestre sostenute dalla Fondazione CON IL SUD e quelle selezionate da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Tante esperienze che, da Nord a Sud, stanno offrendo a molti ragazzi e ragazze, bambini e bambine un’opportunità di crescita e formazione, perché suonare insieme vuol dire prima di tutto imparare a convivere e a condividere regole ed emozioni.

Ad eseguire l’Inno alla gioia ci saranno l’Orchestra ConcertAzioni dell’Istituto IC Pirandello di Firenze; il Coro della Comunità Educante Evoluta Zisa Danisinni, l’Orchestra Multietnica e Coro Quattrocanti, l’Orchestra e Coro voci bianche Teatro dei Ragazzi, PEC Poli Educanti in Condivisione di Palermo; l’Orchestra Popolare del Gran Sasso di Teramo; l’Orchestra Giovanile Musica in Crescendo di Chieti; i bambini e le bambine dello Spazio ZeroSei presso l’I.C A. Vespucci di Vibo Valentia; l’Orchestra Sanitansamble di Napoli; l’Orchestra, Coro e Manos Blancas SONG di Milano e l’Orchestra Filarmonica di Benevento.

Tutte le esibizioni saranno trasmesse in streaming sul sito dell’iniziativa www.risuonaitalia.it.

Molte orchestre proporranno, inoltre, appuntamenti nel corso della giornata.

A Firenze, i ragazzi dell’Orchestra ConcertAzioni, nata nell’ambito dell’omonimo progetto selezionato da Con i Bambini, insieme ad insegnanti e dirigenti, accompagneranno gli adulti dall’istituto Pirandello alla vicina BiblioteCaNova, uno dei loro luoghi di riferimento più importanti e legato alla vita formativa degli abitanti. L’evento avrà inizio alle ore 11 con un breve focus sul Quartiere 4 di Firenze e il ruolo di una Scuola aperta nella costruzione di una comunità educante in un territorio complesso.

Orchestra Concertazioni

Orchestra Concertazioni

 

A Palermo, il coro della Comunità Educante Evoluta Zisa Danisinni coinvolto dall’omonimo progetto selezionato da Con i Bambini e quello delle voci bianche Teatro dei ragazzi suoneranno insieme all’Orchestra multietnica Quattrocanti, nata grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD e composta da ragazzi del Centro storico. All’interno di Palazzo Branciforte, sede della Fondazione Sicilia, bambini e ragazzi eseguiranno l’Inno alla gioia e l’Appello dei diritti, scritto dai giovani del Centro Tau, nel corso di un evento che verrà poi diffuso sui social.

Foto di alcuni elementi del coro della comunità educante evoluta zisa danisinni in occasione di un video girato da rai ragazzi_di Rossella Puccio

Foto di alcuni elementi del coro della comunità educante evoluta zisa danisinni in occasione di un video girato da rai ragazzi_di Rossella Puccio

Sempre a Palermo, il progetto PEC Poli Educanti in Condivisione, selezionato da Con i Bambini e finalizzato alla creazione di un’orchestra multietnica di quartiere, coinvolgerà i bambini in una re-interpretazione dell’Inno alla gioia, eseguito con pochi strumenti e semplici linee melodiche per dare simbolicamente il “LA” al percorso che porterà alla nascita dell’orchestra. L’inno così realizzato farà da colonna sonora a due flash mob, che saranno trasmessi in diretta su Facebook nell’arco della giornata. Il primo vedrà protagonisti i bambini di una delle scuole aderenti al progetto, che collocheranno le piantine realizzate durante i video-laboratori svolti nel periodo del lockdown davanti la discarica che si trova di fronte la loro scuola per rivendicare il diritto a vivere e crescere in ambienti sani, puliti e belli. Il secondo flash mob coinvolgerà, invece, i commercianti, che faranno risuonare l’Inno alla gioia.

Nel territorio di Teramo, l’Orchestra Popolare del Gran Sasso proporrà una originale versione dell’Inno alla Gioia, suonata con zampogne zoppe e altri strumenti della tradizione popolare. Una iniziativa che rientra nell’ambito del progetto “RAdiCI – Ricostruire l’Avvenire di una Comunità Integrata”, nato da un processo di progettazione partecipata promosso da Con i Bambini nelle aree colpite dal sisma del 2016 e che vede nella musica e nelle tradizioni locali l’occasione di una seconda ri-nascita per i ragazzi, le comunità locali e gli operatori dei progetti che, dopo aver sperimentato un lungo isolamento sociale (interruzione della scuola e dei rapporti tra amici/vicini e compagni) post terremoto ne hanno subito un secondo dovuto all’emergenza coronavirus.  Alle 17.30 a Isola del Gran Sasso ci sarà l’incontro “La musica popolare nel contrasto della povertà educativa” per restituire alla comunità il video realizzato dall’ Orchestra per la Giornata Europea delle Fondazioni.

Orchestra Popolare del Gran Sasso

Orchestra Popolare del Gran Sasso

 

A San Salvo, in provincia di Chieti, invece, il progetto “Officina Educativa” selezionato da Con i Bambini, alle ore 17:00, propone l’incontro “Con la musica R-Esistiamo” durante il quale verranno eseguiti vari brani e a cui sono invitati a partecipare i ragazzi del Laboratorio Musicale di Officina Educativa e tutti i ragazzi nella fascia d’età 11-17 anni che suonano uno strumento musicale o che intendono iscriversi ad uno dei laboratori artistici realizzati nell’ambito del progetto. L’evento si svolgerà in collaborazione con l’Istituto Comprensivo N°1 di San Salvo, in particolare con la Scuola Media “Salvo D’Acquisto e sarà trasmesso in diretta su Facebook.

Orchestra giovanile Musica in Crescendo

Orchestra giovanile Musica in Crescendo

 

A Vibo Valentia, ci sarà il laboratorio “Spazio ZeroSei: luoghi di esperienze e pensieri per bambini e famiglie”, presso la sede in viale Stazione. Parteciperanno i bambini e gli studenti dell’IC A. Vespucci, che insieme suoneranno e canteranno l’Inno alla Gioia. Una iniziativa promossa dal progetto Spazio ZeroSei selezionato da Con i Bambini e attivo, oltre che a Vibo Valentia Marina, a Lecce, Pistoia e a Ventimiglia.

 

Laboratorio allo Spazio ZeroSei di Vibo Valentia Marina

Laboratorio allo Spazio ZeroSei di Vibo Valentia Marina

 

A Napoli, l’Orchestra giovanile Sanitansamble, composta da 80 bambini e ragazzi e coinvolta dal progetto di rinascita del rione Sanità attraverso il suo vasto patrimonio storico-culturale e umano, sostenuto nel tempo dalla Fondazione CON IL SUD, proporrà in streaming l’Inno alla Gioia, ma non solo. Il pomeriggio, nella Chiesa di Sant’Aspreno ai Crociferi e in diretta Facebook, lo scultore Jago inizierà la sua “Pietà”. Il modello in gesso dell’opera è già presente nella chiesa e visibile a tutti. Il blocco in marmo di circa sei tonnellate è arrivato da Carrara sabato 12 settembre ed è stato posizionato al centro della chiesa. Il 1 ottobre, tutti potremo assistere al momento in cui l’artista inizierà a scolpire l’opera e partecipare a questo nuovo progetto artistico promosso dalla Fondazione di Comunità San Gennaro.

Orchestra giovanile Sanitansamble

Orchestra giovanile Sanitansamble

 

A Benevento, l’Orchestra Filarmonica, una delle oltre 300 imprese culturali della community di Funder35 selezionata dalla Fondazione CON IL SUD, una formazione di giovani musicisti professionisti, proverà ad accendere i riflettori sulle condizioni in cui sono tenute ad esibirsi le orchestre in questa fase di emergenza Covid: una riflessione a metà strada tra la necessità di rispettare le regole di distanziamento e gli effetti che ciò comporta su un’orchestra che per definizione esalta la vicinanza e il senso di comunità.

Orchestra Filarmonica di Benevento

Orchestra Filarmonica di Benevento

Il programma completo della giornata e delle dirette streaming dalle diverse città sono sul sito www.risuonaitalia.it

 

Altre News

22 Dicembre 2020

Per aspera ad astra

Anche durante la pandemia prosegue il progetto delle Fondazioni che porta il teatro nelle carceri.

15 Dicembre 2020

Chiusura uffici

La Fondazione osserverà un giorno di chiusura il 31 dicembre.

5 Dicembre 2020

Ciao Mario

E' morto Mario Brutti, membro del Comitato di Indirizzo della Fondazione CON IL SUD ed ex presidente della Fondazione Carivit di Viterbo.

4 Dicembre 2020

Chiusura uffici

Gli uffici resteranno chiusi lunedì 7 e martedì 8 dicembre.

23 Novembre 2020

Madre nostra arriva su Amazon

Il documentario del pugliese Scaraggi disponibile su Prime Video. Prodotto da Fondazione CON IL SUD e Apulia Film Commissione è un viaggio tra storie pugliesi di riscatto.

23 Novembre 2020

Le proposte natalizie dei progetti

L’emergenza non ferma la voglia di fare delle iniziative sostenute dalla Fondazione. Ecco alcune idee per il Natale

19 Novembre 2020

La luce dentro sui canali TV della Camera dei Deputati

In occasione della Giornata del'Infanzia, la Camera manda in onda il film di Toriello, che affronta il tema della genitorialità vissuta dietro le sbarre, riflettendo sulle esigenze affettive ed educative dei figli di padri detenuti.

18 Novembre 2020

Povertà educativa e Covid: la percezione degli italiani

A pagare il prezzo degli effetti a lungo termine dell’emergenza saranno i più piccoli: ne sono convinti i due terzi degli italiani. Report e video di presentazione dell'indagine condotta da Demopolis per Con i Bambini.

12 Novembre 2020

South Working. Si può fare

Presentato il progetto che, grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, entra nella fase operativa, con l’avvio della campagna di adesioni, della rete di sostegno ai lavoratori e di un Osservatorio sul tema.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK