Scacco al Re!

CATANZARO - 18 Luglio 2013

Quella della violenza sulle donne è una vera emergenza. Da oggi le varie realtà storiche del terzo settore calabrese fanno squadra e si uniscono per la realizzazione di un unico progetto dal titolo “Scacco al Re!” che, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD con un contributo di € 238.000, ha come obiettivo il contrasto e la prevenzione del fenomeno della violenza di genere.

L’idea dell’attività progettuale è targata Over The Top, l’Associazione culturale presieduta da Dario Condello operante a Catanzaro dal 2007.  Proprio il presidente Condello ha presentato ieri, insieme ad alcuni  partners dell’iniziativa, i dettagli del progetto “Scacco al Re!”, nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella Sala Consiglio della Provincia di Catanzaro.

“Scacco al Re” ha come obiettivo l’attività di sensibilizzazione e prevenzione  relativa al fenomeno della violenza sulle donne e per ottenere tali risultati punta su un’idea decisamente innovativa ovvero la realizzazione di un format tv dall’omonimo titolo realizzato grazie alla collaborazione dei diversi enti, istituzioni, onlus, associazioni, che da anni s’impegnano sul territorio calabrese su questo fronte.

L’emergenza registrata nel nostro Paese, e con gli ultimi casi di cronaca  anche sul territorio calabrese, impongono un piano strategico ed una serie di azioni positive rispetto al tema della violenza di genere. Nello specifico il progetto prevede un’efficace attività di comunicazione e la realizzazione di un format condotto dalla giornalista Donatella Soluri, seminari e corsi di autodifesa, attività di supporto territoriale di counselling e consulenza giuridica a favore di donne in stato di disagio, il coinvolgimento delle agenzie educative della scuola e della famiglia.

Per questi suoi caratteri innovativi e per l’importante valore sociale “Scacco al Re!” è stato selezionato dalla  Fondazione CON IL SUD tra più di 1000 idee presentate in risposta all’iniziativa “Progetti Speciali e Innovativi”, una linea di intervento ideata dalla Fondazione per intercettare con più precisione la reale domanda di sostegno che proviene dai territori. La sua particolarità risiede nella presentazione non di progetti, ma di “idee” che, una volta selezionate dalla Fondazione, vengono convertite dai proponenti in progetti esecutivi, attraverso una definizione più dettagliata e completa degli interventi che si intende realizzare. Non si tratta, dunque, di una tradizionale linea di attività “a bando” o “a invito”, ma di una opportunità per realizzare iniziative dal carattere speciale e innovativo, dal forte contenuto sociale, coerenti con gli obiettivi di missione della Fondazione CON IL SUD, che non potrebbero essere finanziate in quanto non inseribili all’interno di bandi o inviti promossi.

Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti i diversi soggetti coinvolti nel progetto: il dott. Francesco Mollace dell’Associazione Civitas Solis, la dott.ssa Cristina Nisticò della Cooperativa Eureka, la dott.ssa Isa Mantelli del Centro Calabrese di Solidarietà,  la dott.ssa  Emilia Soda  di Unirete Onlus,  l'avv. Stefania Figliuzzi dell’Associazione Attivamente Coinvolte. All’iniziativa ha partecipato inoltre Marisa Faga’, responsabile distrettuale della Fondazione della Federazione Italiana delle Donne nelle Arti, Professioni ed Affari.

Presentato anche il logo del format “Scacco al Re” rappresentato da una scacchiera sulla quale viene “giocata” la partita della libertà e dell’affermazione dei diritti delle donne che, grazie a questo progetto, sapranno sicuramente fare la mossa più giusta.

Scheda progetto>>

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK