Un gazebo solidale per l’orientamento alla formazione e al lavoro

TARANTO - 16 Ottobre 2017

Nel quartiere Tamburi di Taranto, nella periferia nord occidentale della città, prende il via l’iniziativa “Un Gazebo solidale”, uno sportello nato con l’obiettivo di contrastare disoccupazione e dispersione scolastica, offrendo un punto di incontro e di informazione sulle offerte di lavoro e sui percorsi formativi.
L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “A Tamburi Battenti”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD con il bando “Ambiente è Sviluppo” e promosso dalla confraternita Maria Santissima della Scala insieme ad una rete di associazioni del territorio.

All’interno del gazebo solidale, realizzato con materiali ecosostenibili, nove avvocatesse e una psicologa offrono consulenze gratuite con l’obiettivo di creare un ponte tra disoccupati e aziende. Ma quello del gazebo non è tanto o solo un servizio assimilabile all’attività di una qualsiasi agenzia interinale, quanto piuttosto un servizio volto a costruire quel collegamento che manca tra il tessuto sociale locale e le strutture educative, formative, di lavoro. L’obiettivo è soprattutto quello di realizzare un’azione di sostegno al target specifico dei Neet, tutti coloro che hanno abbandonato percorsi scolastici e formativi e persino l’idea di cercare un lavoro.

Il gazebo vuole dunque mostrare agli abitanti del quartiere Tamburi la possibilità di intraprendere un percorso diverso, che sia costruttivo e consenta ad ognuno di realizzare o riappropriarsi delle proprie aspirazioni, offrendo attenzione e ascolto al singolo individuo, cercando in questo modo di apportare un cambiamento in una zona di Taranto in cui le problematiche sociali e occupazionali si aggiungono a quelle ambientali.

Blog progetto>>

Altre News

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli: a 50 anni dall'apertura e 10 dalla loro rinascita.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK