Una città senza mura

LAMEZIA TERME - 24 Ottobre 2013

Questo week end Lamezia Terme ospiterà la tre giorni dell’evento conclusivo del progetto “Una città senza Mura. I giovani gagè e rom corresponsabili della città futura, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD.

L’iniziativa si svolgerà giovedì 24, venerdì 25 e sabato 26 ottobre,  in vari luoghi della città, con l’obiettivo di costruire uno spazio dedicato alla cittadinanza dei rom a Lamezia Terme.
Nella giornata del sabato, parteciperà alla manifestazione il Presidente della Fondazione CON IL SUD, intervenendo alle 11.30 al Parco Peppino Impastato sul tema “Innovare al Sud, attori e autori di coesione sociale e sviluppo”. Il programma delle tre giornate prevede confronti tra giovani gagè e rom, laboratori creativi, formativi, incontri letterari, spettacoli teatrali, tornei sportivi e momenti di gioco.

La scelta dei luoghi differenti in cui si svolgerà l’evento – oltre al Parco Peppino Impastato, alcuni istituti scolastici – corrisponde all’idea fondante del progetto: pensare la propria città senza mura fisiche o ideologiche, dove essenziale diventa il protagonismo dei giovani e la loro assunzione di responsabilità nella costruzione di un futuro comune.

Il progetto  è stato promosso sul territorio lametino dall’Associazione Comunità Progetto Sud, in collaborazione con associazioni, cooperative sociali ed istituzioni del territorio – con l’obiettivo di favorire l’integrazione e la costruzione di percorsi di cittadinanza dei rom, promuovendo la consapevolezza dei diritti e dei doveri dell’essere cittadino..

Tra le attività, sono stati promossi percorsi di inserimento lavorativo per la comunità rom presente sul territorio. I giovani hanno avuto la possibilità di vivere diverse esperienze sia in ambito professionale (tirocini formativi presso alcune cooperative e imprese profit), che promuovendo iniziative di animazione territoriale in collaborazione con coetanei lametini (spettacoli teatrali aperti alla cittadinanza, eventi, momenti di confronto, e condivisione). I Rom, poi, hanno collaborato e collaborano alla vita della comunità, occupandosi ad esempio della raccolta differenziata, del giardinaggio e della cura del verde e dei parchi cittadini.

Blog progetto>>

Altre News

Esperienze con il sud

I blog dei progetti

Visita il sito

UN’ESTATE AL CHIOSTRO

UN'ESTATE AL CHIOSTRO Nella maestosa cornice del Chiostro dei Carmelitani di Nardò, si aprono le porte di un'estate vibrante di emozioni e...

Progetto: Creativitour

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese