Viaggio nelle terre di Don Peppe Diana

CASERTA - 23 Gennaio 2015

Ha preso forma il Viaggio sulle terre di don Peppe Diana. Percorsi di conoscenza, incontro, accoglienza ed esperienza sui luoghi rifioriti nel martirio del sacerdote ucciso dalla camorra. Un modo nuovo e diverso di viaggiare e conoscere, rivolto a giovani e gruppi organizzati, ispirato ai principi del turismo responsabile, dove sono primarie la dimensione dell’incontro e la scoperta di un territorio, vissuto in maniera autentica.

Grazie al progetto “LaRES – Rete Economia sociale”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, sono stati definiti e organizzati itinerari di turismo responsabile, per favorire l’incontro, la socializzazione e rivalutare il territorio della provincia di Caserta, attraverso l’utilizzo dei beni confiscati alla camorra.

Visite, laboratori, eventi culturali, itinerari di più giorni, già presentati alla Borsa mediterranea del turismo (BMT), e consultabili nel sito www.visiterre.it, nei quali si propone un’offerta di tipo esperienziale, in compagnia di persone impegnate nell’economia sociale sui beni confiscati, che sperimentano e propongono le buone pratiche d’impegno civile, della produzione e consumo critico.

Un’offerta che ha fatto tesoro dei racconti e delle esperienze dei centinaia di ragazzi, studenti, soci di organizzazioni laiche religiose arrivati negli ultimi anni. Grazie all’analisi delle ragioni che hanno spinto quei giovani e quegli educatori a venire su le terre di don Peppe Diana, si è potuto costruire un’offerta di tipo esperienziale, dove si vive la vita quotidiana delle organizzazioni che usano i beni confiscati, si partecipa alle attività che vi si svolgono, andando a scavare nelle tradizioni, negli usi e nei costumi di un territorio.

L’offerta turistica verrà arricchita con la realizzazione di due attrattori: un Museo della resistenza alla camorra (a Casal di Principe) e un Museo delle Culture (a Castel Volturno).

Sito iniziativa>>

Blog progetto>>

Altre News

28 Luglio 2020

Chiusura estiva

Gli uffici della Fondazione saranno chiusi dal 10 al 21 agosto.

24 Luglio 2020

A Messina torna l’Horcynus Festival

La manifestazione prenderà il via  venerdì 24 luglio negli spazi del Parco Horcynus Orca e si protrarrà in questa prima parte, fino al 3 agosto

22 Luglio 2020

Aggiornamento bando volontariato

Il 31 luglio si chiude la seconda fase del bando per il sostegno a processi di sviluppo attraverso la valorizzazione del volontariato.

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK