Armando Orbón e Emilio Ribera in concerto a Lecce

9 Settembre 2021

17 settembre, ore 21 – Chiostro del Convitto Palmieri di Lecce
En la esencia de los estilos
Armando Orbón e Emilio Ribera in concerto

Un evento promosso dal Polo biblio-museale di Lecce, dall’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna in Italia e dalla Fondazione CON IL SUD all’interno di Extra Convitto 2021.

L’Ambasciata di Spagna in Italia e la Fondazione CON IL SUD da quattro anni hanno avviato una proficua collaborazione per promuovere, attraverso la cultura, percorsi di conoscenza e di valorizzazione sociale dei legami tra la Spagna e il nostro Sud.

Cinema, arte contemporanea, teatro, letteratura, musica hanno difatti rappresentato il terreno di incontro e confronto attraverso iniziative, eventi e rassegne promosse nelle diverse città e nei quartieri meridionali.

Dopo il positivo riscontro della mostra di Gonzalo Orquín “Sulle tracce dei pittori spagnoli in Italia” realizzata nel 2018 presso la Biblioteca Bernardini del Convitto Palmieri a Lecce, grazie al sostegno del Polo biblio-museale di Lecce, il 17 settembre le tre istituzioni saranno nuovamente al centro di progettualità comuni all’insegna della contaminazione culturale attraverso il linguaggio universale della musica e la fusione di differenti stili musicali.

Protagonisti del concerto, Armando Orbón e Emilio Ribera. Orbón è un prestigioso interprete di chitarra classica, ha alle spalle un’estesa e riconosciuta carriera internazionale. Nonostante la sua formazione classica, Orbón ricerca in particolare la fusione tra classico e popolare, senza trascurare l’aspetto jazzistico.

Emilio Ribera, chitarrista e compositore asturiano, ha fatto parte di numerosi gruppi musicali in vari stili, abbinando negli ultimi anni questa attività all’insegnamento in scuole di musica e conservatori. Attualmente è direttore dell’Emilio Ribera Guitar Studio.

Ingresso gratuito su prenotazione, attraverso l’app IoPrenoto o telefonando al numero 0832.37.35.76.

 

BIOGRAFIE

ARMANDO ORBÓN: Nipote di Benjamín Orbón, pianista e compositore nonché fondatore del Conservatorio “Orbón” (il primo Conservatorio ufficiale di Cuba), e di Julián Orbón, uno dei più importanti compositori di musica latinoamericana del XX secolo, ha studiato con il Maestro Regino Sáinz de la Maza e ha diffuso la musica spagnola in più di 100 paesi. È stato premiato da numerose istituzioni in America e in Europa ed ha collaborato con musicisti del calibro di Joan Pámies, José Carreras, Víctor Monge, “Serranito”, Vázquez del Fresno, Germán Cáceres Buitrago, Paula Bing, Patrick Gaudi, Peter Bulla, Isaac Turienzo, Jorge Pardo, Nikolai Iordanov e Willians Cito. È stato presentato nei Teatri Nazionali de L’Avana, Costa Rica, Honduras, El Salvador, Panama, Repubblica Dominicana, Uruguay, Bolivia, Paraguay, Colombia, Guatemala e Cile e nel 1993 ha eseguito la “Suite Concertante” con l’Orchestra Nazionale di El Salvador commissionata dal compositore Luís Vázquez del Fresno. Successivamente ha lavorato con le Orchestre del Principato delle Asturie, Orchestra de Cambra Catalana e Munich Symphony Orchestra e si è esibito come solista con orchestre americane ed europee partecipando anche a diversi gruppi di musica da camera. Ha insegnato inoltre presso Università e Conservatori dell’America Latina tra cui l’Università di UPOLI, a Managua, Nicaragua.

EMILIO RIBERA: Chitarrista e compositore asturiano con titolo professionale di musica nella specialità di chitarra e diploma di insegnante nella specialità di educazione musicale, svolge i suoi studi di chitarra moderna con il metodo Berklee e presso il Jimmy Bruno Guitar Institute frequentando anche varie masterclass e corsi intensivi di diversi stili. Ha fatto parte di numerosi gruppi musicali di vario genere, abbinando negli ultimi anni quest’attività a quella dell’insegnamento in diverse scuole di musica e in conservatori. Ha accompagnato artisti come Marisa Valle Roso, Ribera (Caminos sobre un Océano, Santo Grial), Llariegu, Agogo Jazz Quartet, Truequedart, TYFPE, (“Páxaros na Cabezona”, con il Santo Grial, risultando con quest’opera vincitori del premio AGEDI), Victor Manuel, Miguel Rios, Armando Orbón, Miguel Campello, Mario Fueyo, Jairo Ubiaño, Javier Blanco, Victor Iniesta, Marisa Valle Roso, Bras Rodrígo e Ana Belén. Partecipa a numerose registrazioni per altri lavori discografici così come alla realizzazione di musica per alcune campagne pubblicitarie. Esegue prove e test di strumenti per differenti distributori e marche partecipando anche al Namm Show, l’evento espositivo di strumenti più importanti al mondo che si tiene annualmente in California, come artista accreditato da Fender. Nel 2019 ha iniziato un progetto per produrre il proprio marchio di chitarre, “Ribera Custom Guitars”, strumenti artigianali realizzati a mano. Dopo diverse nomination, è stato inoltre insignito del Premio AMAS (Anuario de la Música de Asturias) nella categoria chitarra del 2019. Attualmente è direttore dell’Emilio Ribera Guitar Studio, dal quale partecipa a vari progetti musicali.

 

 

Altre News

15 Settembre 2021

Naviganti, da Venezia a Roma

Dopo il successo a Venezia, il film documentario di Donpasta, prodotto da Fondazione CON IL SUD e Apulia Film Commission, arriva a Roma.

7 Settembre 2021

Assistenza telefonica

Giovedì 9 settembre, l'assistenza telefonica sarà fornita dalle 9:00 alle 13:00 anziché nel pomeriggio.

5 Settembre 2021

Successo a Venezia per i “Naviganti”

Il docu-film di Daniele De Michele aka Donpasta è stato proiettato in anteprima alle Giornate degli Autori nell'ambito della Mostra di Arte Cinematografica.

2 Agosto 2021

Chiusura uffici

Dal 9 al 20 agosto, gli uffici della Fondazioe saranno chiusi per la pausa estiva.

Esperienze con il sud

I blog dei progetti

Visita il sito

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK